IL PALAZZO DI GIUSTIZIA DI PESCARA



Curatore: Carlo Pozzi
Fotografie: Giovanni Tavano
Pagine: 168
Formato: 27 x 34 cm
Confezione: legatura con copertina semirigida tipo "olandese" e custodia rigida rilegata e illustrata
Lingua: bilingue (italiano + inglese)
ISBN: 978-88-501-0091-0
La realizzazione del nuovo Palazzo di Giustizia di Pescara (una vera e propria “cittadella giudiziaria”, grande e complessa, con i suoi 45.000 metri quadri di costruito) ha rappresentato un evento di grande rilevanza nel panorama dell’architettura pubblica italiana nello scorcio fra XX e XXI secolo.
Il progetto, sviluppato dagli architetti Franco Agresta e Giulio Fioravanti, ha dato luogo a una realizzazione di estremo rigore concettuale, formale e funzionale, capace fra l’altro di ridisegnare gli assetti e l’orientamento di una porzione sostanziale della città. Il volume monografico “disseziona” in ogni sua componente la complessa eppure essenziale struttura architettonica, con grande attenzione – tra l’altro – all’analisi delle innovative tecnologie utilizzate nella realizzazione di molte sue componenti.

Offerta Speciale: Risparmi il 15%.

€ 45,00 € 38,25



   


Powered by Webzone.it